Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



sabato 5 ottobre 2013

Ricette e Salute
su
 

 

 con la ricetta:

"Sformatino di Pizzoccheri al Pesto di Rucola"
 
 

Ingredienti per una porzione (per ogni persona in più aggiungete le quantità base)


60 gr di pizzoccheri della Valtellina
60 grammi di salmone non affumicato (fresco o surgelato)
50 gr di rucola
1 dente d’aglio
6 noci
Sale
Pepe nero
Olio extravergine d’oliva



Mettete a bollire in una pentolina mezzo litro d’acqua. Appena bolle calate il trancio di salmone.
Fate cuocere a fuoco spento per 5/10 minuti. Ripescate il trancio di pesce senza buttare l’acqua di cottura.
 

Aggiungete un altro mezzo litro d’acqua e quando avrà ripreso il bollo versate i pizzoccheri. Fate cuocere per 12' - 15' e nel frattempo cominciate a preparare il pesto di rucola.
In un bicchiere del mixer, o per chi lo ha nel mortaio, pestate una punta d’aglio, i gherigli delle noci, il sale e la rucola appena lavata. Se serve potete aggiungere un cucchiaino d’acqua, ma generalmente non serve, in quanto la rucola lavata rimane sempre un poco umida. Non eccedete con l’acqua altrimenti il pesto diventerà tutto troppo liquido. Non aggiungete l’olio.


Ora che il pesto è pronto tagliate il trancio di pesce in piccoli pezzi.


Senza gettare l'acqua di cottura, scolate la pasta.


Prendete un coppapasta e poggiatelo in un piatto da forno, che poi porterete direttamente a tavola. 


Cominciate a mettere sul fondo uno strato di pizzoccheri. Poi uno strato di salmone e sopra un poco di pesto fino a ricoprire il tutto.




Continuate con un altro strato di pasta, il salmone ed in ultimo il pesto. Se vi accorgete che durante l’operazione la pasta tende ad incollarsi, immergete i pizzoccheri nell’acqua di cottura prima di metterli nel coppa pasta. 


Fate cuocere in forno a 150° per 15’-20' avendo cura, per gli ultimi 5'-10'  di passare la pirofila al grill per far gratinare.


Sfornate e togliete il coppapasta lentamente, ma in modo deciso. Condite con olio a filo ed una spolverata di pepe nero appena macinato. 



Ecco fatto...
 
 

Buon Appetito!