Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



lunedì 30 giugno 2014

Trofie Fresche al Pesto

Come non approfittare della stagione e del basilisco fresco e profumato per preparare un bel pesto?
Oggi con Ricette e Salute prepariamo uno dei condimenti più amati dagli italiani, più esportati e più imitati all'estero. Il Pesto alla  Genovese è stato inserito nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali liguri, riconosciuti dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
Tanti sono i pesti che si trovano in commercio delle marche più note, ma se volete provare a farlo in casa guadegnere in gusto e salute, perchè noi siamo quelli del mangiar buono e sano.

Dunque...
Trofie Fresche al Pesto

Ingredienti (per due persone)

180 gr di trofie fresche
300 gr di foglie di basilico fresco
100 gr di fagiolini
30 gr di pinoli
1 patata grande o due piccole
1 dente d'aglio
parmigiano reggiano
olio extravergine d'oliva
sale

Per cominciare vi consiglio di preparare i fagiolini. Rimuovete le estremità e dopo averli lavate lessateli in acqua salata. Scolateli molto al dente e passateli subito in acqua ghiacciata in modo che rimangano belli verdi.


Lessate le patate, scolatele togliete la buccia e fatele a pezzi.

 

Lavate ed asciugate le foglie di basilico, pestatele in un mortaio insieme ai pinoli sminuzzati, l'aglio, ed il sale. Non esagerate con la quantità di sale. perché poi prenderà maggiore sapore, grazie al formaggio. Quando gli ingredienti sono ben pestati aggiungete il formaggio grattugiato e l'olio a filo.


Mescolate ed amalgamate il pesto alle patate ed ai fagiolini. Lasciate insaporire.


Cuocete le trofie in abbondante acqua salta. Scolate e versatele nella terrina con il pesto.
Ecco fatto!


Buon Appetito!