Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



sabato 17 maggio 2014

Letture Consigliate - Il Libro di Gennaio

Ricette e Salute presenta il libro per il mese di Gennaio, un romanzo che parla di cucina.
Manuel Vàzquez Montalbàn, l'inventore del famoso personaggio Pepe Carvalho, investigatore privato, antieroe cinico, disilluso e appassionato di cucina, pubblicò nel 1981 Ricette Immorali.

A differenza dei libri che fin qui abbiamo recensito, questo non è un romanzo, ma una raccolta di 62 ricette commentate dall'autore in cui racconta le origini storiche e la provenienza, dà consigli sulla preparazione delle pietanze, sul modo migliore di consumarle e quali sono quelle giuste per le diverse coppie di amanti.

Vàzquez Montalbàn nel suo libro sostiene che il Sesso e la Storia vanno di rado a braccetto, mentre il Sesso e la Cucina si sposano insieme assai bene.

" Compilare una serie di ricette e chiamarle immorali richiede qualche spiegazione..." così con queste parole l'autore si presenta al lettore e continua:
" Ognuna di queste ricette è una scommessa su un'altra morale possibile, su una morale edonista alla portata di coloro che credono in una felicità immediata, basata sull'uso e perfino sull'abuso di saggezze innocenti: saper cucinare, saper mangiare, cercare di imparare ad amare."

Non solo, la sua visione è quella di:
" ... concepire il mangiare come una situazione afrodisiaca di per sé, soprattutto quando la buona chimica del cibo coincide con la buona chimica dei commensali."

Dunque dal semplice Pane e Pomodoro, considerata una tra le pietanze più peccaminose, ai Fichi Ripieni alla Siriana, una ricetta per tutti gusti e per tutti i palati!

Buona Lettura!