Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



lunedì 30 luglio 2012

Pasta alla crema di melenzane e pomodori rossi freschi

Per il giorno dopo...


Quando avete preparato gli Straccetti di pollo ai tre ortaggi profumati vi è avanzata la polpa di melanzane?
Benissimo, qui non si butta niente e si ricicla tutto. Ecco una ricetta per il giorno dopo…

Pasta alla crema di melenzane e pomodori rossi freschi
(ovverosia, Straccetti di pollo ai tre ortaggi profumati - Parte II)

Ricetta per una persona (per ogni persona in più, aumentate di un'unità la dose)

Polpa di melanzane del giorno prima
2/3 pomodori rossi a grappolo
80 gr di mezze maniche rigate
un dente d'aglio
olio extravergine d'oliva
sale
basilico fresco

Prendete la polpa di melanzane che avevate preparato per gli straccetti di pollo e mettetela da parte.
Prendete 2/3 pomodori rossi a grappolo. Sono i più buoni e sono quelli che ancora profumano di pomodoro, ci avete fatto caso? No…? Beh, allora portateli al naso prima di cucinarli e sentite che profumino.

Fate attenzione che siano maturi ma belli duri, non devono essere molli e nemmeno avere la buccia appassita.
Tagliateli a dadini abbastanza grossi e scolateli bene in modo che perdano un po’ di acqua.



Conditeli con olio, sale, un dente d’aglio spaccato in due, basilico fresco. Lasciate riposare ed insaporire bene.

Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, consiglio  le mezze maniche rigate, perché è carino che qualche pezzetto di melanzana o di pomodoro si nasconda dentro e quando mettete in bocca la pasta è proprio buono. In alternativa potete usare le eliche, perché anche quella è una pasta che si insaporisce bene.

Scolate la pasta e versatela in una padella, mettete la polpa di melanzane avendo cura di lasciarne una piccola quantità da parte. Mescolate bene avendo cura di far scaldare bene il condimento. A questo punto versate i 3/4 del pomodoro fresco condito e lasciate il resto da parte. Girate ancora un poco e spegnete il fuoco. Il pomodoro non deve cuocere, ma solo amalgamarsi con la pasta. Togliete il dente d’aglio e servite in un piatto piano. Mettete alcentro della pasta la polpa di melenzane che avevate lasciato, sopra il pomodoro a pezzi che restava. Aggiungete l'olio extravergine ed infine il basilico fresco tagliato a pezzetti.



Ecco fatto! Veloce, facile, e gustoso.


Buon Appetito