Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



giovedì 1 novembre 2012

Cubotto vegetale

Oggi desidero proporvi un piatto di verdure, che oltre ad essere scenografico, permette di mangiarle in modo gustoso, perchè come vedrete, si preparano in modo tale, che i sapori si fondono insieme in modo armonico.
I piatti di verdure miste in genere sono disposti in modo classico. Così, invece di metterle una accanto all'altra, le impiliamo una sopra l'altra come un piccolo timballo. Il gusto è proprio quello di mettere in bocca sapori misti e, cosa che non guasta, farete una gran bella figuara quando le servirete in tavola. 
Dunque,  prepariamo il

Cubotto vegetale


Ingredienti per un Cubotto (pari ad una porzione)

150 gr di indivia riccia (peso già alla cottura)
30 gr di uvetta passa
20 gr di pinoli
1 patata  grande
1 pomodoro rosso a grappolo
200 gr di fagiolini verdi
100 gr di olive gaeta
Olio extravergine d’oliva
Sale

Cominciamo a lavare e lessare l’indivia in abbondante acqua salata.


Fate cuocere bene la verdura, in modo che le coste non rimangano dure. A fine cottura scolatela e quando è fredda strizzatela con le mani e fate uscire l’acqua rimasta.



Sminuzzatela ben bene ed aggiungete uva passa e pinoli.


In un’altra pentola lessiamo i fagiolini dopo averli lavati e tolte le estremità.
I fagiolini devono essere freschi e teneri e la cottura non deve essere troppo prolungata, in modo che rimangano abbastanza al dente. A fine cottura se evitate di gettare l’acqua potete mettere a cuocere la patata nella stessa pentola. In questo modo accelerate la cottura, risparmiate tempo e gas.
Appena la patata é ben cotta, sbucciatela e schiacciatela con la forchetta.


Nel frattempo snocciolate le olive.


Preparate il pomodoro, tagliatelo a rondelle e grigliatelo dopo che avete spolverato la griglia con il sale fino.



Prendete un piatto e poggiateci sopra il coppapasta d’acciaio. Cominciate a mettere sul fondo la verdura.


Livellate e mettete la purea di patata. Versate a filo un poco di olio extravergine.


Continuate con il pomodoro.



Aggiungete le olive.


In ultimo completate con un strato di fagiolini.


Versate ancora dell’olio.



Sfilate con attenzione lo stampo. Ecco fatto…



Buon Appetito!