Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



giovedì 18 gennaio 2018

La Pinsa Romana - Domus Pinsa

Tornare ad un sano regime alimentare, dopo i numerosi pranzi delle feste non è sempre facile, ma se seguite i suggerimenti di Ricette e Salute, può risultare più semplice, gustoso e piacevole.
La cosa risulta ancora più difficile quando ci troviamo a ricevere o ad incontrarci con gli amici con cui non siamo riusciti a scambiarci gli auguri prima delle feste.

Se il desiderio è quello di una cena informale, la classica pizza ci permette di passare una serata in compagnia senza troppo impegno economico, però vi consigliamo di provare una sana alternativa, ovverosia la squisita
Pinsa Romana
La particolarità e le differenze tra la Pizza e la Pinsa sta nella farina, nella lievitazione e nella cottura.
L’impasto della Pinsa é preparato con tre tipi di farina:
Frumento
Riso
Soia
Si utilizza la pasta madre per la lievitazione che è molto lunga, dalle 24 alle 120h. L'acqua usata nell'impasto è sempre fredda ed anche la massa viene mantenuta ad una temperatura bassa, in modo che la lievitazione sia lenta. In questo modo l'impasto rimane molto morbido ed idratato. Infatti una buona Pinsa deve essere croccante fuori e morbida dentro.

Tutti questi elementi rendono questo alimento molto leggero e digeribile.
Se volete evitare il lungo procedimento, sedervi e degustare la vera Pinsa Romana con un ottimo rapporto qualità prezzo,
in un ambiente giovane ed informale,
ma al contempo avere il piacere di stare nel centro storico di Roma 
andate da
in
Via delle Coppelle, 16/A
Roma

Buon Appetito!