Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



lunedì 8 aprile 2013

Hamburger al Sale di Salvia, Capperi di Pantelleria e Olive

Molte persone che conosco, non preferiscono la carne rossa, perché ne trovano sgradevole l'odore. In questa ricetta, quello che ho curato, è proprio l'aspetto olfattivo, senza però dover ricorrere a procedimenti più complessi e più lunghi, come quelli che si impiegano ad esempio, per gli arrosti.

Dunque, con Ricette e Salute, prepariamo un'ottima porzione di carne di manzo, facile e veloce. Un piatto dai profumi mediterranei



Hamburger al Sale di Salvia, Capperi di Pantelleria e Olive



Ingredienti per due Hamburger (Aumentare in proporzione per più porzioni)

220 grdi macinato sceltissimo
30 gr di olive nere dolci
un pizzico di sale alla Salvia
un pizzico di sale ai Capperi
due cucchiai di pan grattato
Olio extravergine d'oliva

La carne per gli Hamburger, come ingrediente base, ovviamente è fondamentale. Consiglio di scegliere voi un pezzo di carne italiana e farvela macinare al momento. Non accontentatevi dei vassoietti già pronti.


Mettete il macinato in una terrina ed aggiungete il sale alla salvia ed il sale ai capperi. Denocciolate le olive, poi riducetele a punta di coltello sopra un tagliere.


Incorporate alla carne. Lavoratela prima con la forchetta e poi con le mani umide.




Fate in modo che l'impasto sia ben amalgamato e poi preparate due polpette di eguali dimensioni.


Prendete la macchinetta per fare gli hamburger e spolveratela con un poco di pan grattato all'interno, in questo modo sarà più facile staccare la carne.


Poggiate dentro la polpetta e premete con forza.


Adagiate il disco di carne che si è formato in un piatto con il restante pan grattato e rigirate per benino l'hamburger, in modo che sia ben impanato. Procedete allo stesso modo per la preparazione del secondo hamburger.





Facciamo arroventare la piastra per bene e mettiamo a cuocere gli hamburger a fuoco moderato, in modo che non si bruci l'esterno e cuociano anche internamente. Dopo i primi 10' giriamo con una paletta e facciamo cuocere dall'altro lato.


Serviamo in un piatto con un contorno di spinaci freschi sminuzzati. Conditeli con glassa di aceto balsamico di Modena IGP e qualche oliva. Versiamo a filo l'olio extravergine.


Ecco fatto...

Buon Appetito!