Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



venerdì 19 ottobre 2012

Pennoni rigati alla zucca verde e fiori

Nella ricetta di oggi proviamo la cottura della pasta senza bollitura in acqua.
In genere la pasta viene ripassata con il condimento per farla mantecare e per terminarne la cottura. In questo modo la pasta e la zucca cuociono insieme, insaporendosi vicendevolmente, risparmiando tempo e denaro.
I pennoni, nel caso specifico, risultano essere più cremosi e vellutati, perché il glutine e l’amido, che in genere si disperdono nell’acqua della bollitura, rimangono in quantità.




Pennoni regati alla zucca verde e fiori



Ingredienti per 4 persone

350 gr di pennoni rigati
250 gr di zucca verde
15 fiori di zucca
1 Scalogno
Semi di girasole tostati
Zafferano
Sale
Olio extravergine d’oliva
600 ml d’acqua (4 bicchieri circa)

Cominciate con il lavare i fiori di zucca, che sono la cosa più lunga da preparare. Lasciate il pistillo, togliete solo i filetti verdi della base e poi sminuzzateli con un coltello. Ora prendete una zucca verde, lavatela ed affetatela a spicchi, piccoli e spessi.




Mettetela in una casseruola, aggiungete lo scalogno triturato, i fiori di zucca, il sale e coprite con un coperchio.




Fate cuocere a fuoco lento in modo che non evapori l’acqua di cottura e al contempo la zucca non si disfi nella struttura.
Dopo circa 10/15 minuti aggiungete l’acqua e versate subito la pasta.




Girate con un cucchiaio di legno e ricoprite con il coperchio. Alzate la fiamma per far riprendere la cottura e poi abbassatelo nuovamente.




Controllate spesso la cottura, girando con cura e moderazione la pasta, facendo attenzione che si immerga nel liquido di cottura ed anche, che la zucca rimanga compatta.




Considerando che il tempodi cottura dei pennoni va dai 10 ai 13 minuti, quando l’acqua sarà del tutto consumata la pasta dovrà essere cotta al dente.
Sporzionate nei piatti piani. Versate a filo l’olio extravergine, i semi di girasole tostati ed in ultimo lo zafferano a fili.



  

Buon Appetito!