Segui @cucinasano

Chi siamo

Il nostro scopo, la nostra filosofia è quella di una
cucina sana e al contempo buona, gustosa, saporita.
Una cucina, che rispetti
le necessità, di chi desidera seguire un regime alimentare attento alla quantità
di grassi.

Le nostre ricette non contengono uova, latte e tutti i suoi derivati. Non ci sono fritti e soffritti. Le carni non sono sfumate con il vino. Solo olio extravergine a crudo.



sabato 15 dicembre 2012

Torta sana alle mandorle (senza uova, burro e latte)


Le festività di natale si avvicinano e si sa si mangia un po'di più. E' dura parlare di dolci sani e leggeri quando davanti a noi passano le cose più buone ed anche le meno salubri per il nostro povero fegatuccio, il nostro colesterolo e la nostra dieta.

Per una volta uno strappo è consentito, non lo si può negare a nessuno, anche perché una dieta fatta di privazioni non è una dieta sana, non fa bene alla nostra testa ed al nostro spirito. Dunque, sappiamo già che saremo aperti a qualche strappo.
Il desiderio di dolci aumenta automaticamente con l'aumento del consumo stesso di questi. E'come una droga!!! Diventiamo dipendenti dallo zucchero e controllare l'aumento, il consumo, il fabbisogno di cibi zuccherini diventa difficilissimo.

E' per questo motivo che vi suggerisco una ricetta per un dolce sano a basso contenuto di grassi, un'alternativa sana ai classici dolci natalizi, quelli super buoni, che troviamo dovunque giriamo la testa.
Una torta che ci permetta di poter continuare a mangiare dolci, ma con qualche senso di colpa in meno...

Allora qualcuno potrebbe dire che senza uova, burro e latte: è cucinasano, ma è una schifezza! Non è così! Provate anche voi...perché vi posso assicurare che i consensi sono stati unanimi!!!

Ecco dunque la...



Torta sana alle mandorle (senza burro, uova e latte)



Ingredienti

150 gr di farina di Kamut
150 gr di fecola di patate
130 gr di zucchero
30 gr di mandorle spellate
100 ml di olio
2 bicchieri di latte di soia
1 cucchiaio di miele
1 banana matura
1 grattata di limone
1 bustina di lievito in polvere
1 pizzico di sale
Zucchero in granella per decorare


Mescolate con un cucchiaio di legno lo zucchero e l’olio, la banana schiacciata con una forchetta,  una grattata di limone biologico ed un pizzico di sale.



Versate a pioggia la farina di kamut e la fecola di patate.




Scaldate leggermente il latte e scioglieteci dentro il miele. Aggiungete a filo il latte e mescolate fino a far diventare l’impasto liscio e vellutato.



A questo punto incorporate le mandorle tagliate in lamine per la lunghezza avendo cura di lasciarne da parte 5/6 . Per ultimo aggiungete il lievito in polvere setacciato.
Versate il composto in una teglia antiaderente o in uno stampo di silicone dal diametro di 20 cm. Coprite con lo zucchero a granella e le mandorle in scaglie che avete precedentemente messo da parte.



Mettete il dolce in forno preriscaldato a 180° per 40’. Controllate la cottura con uno stecchino. Infilzatelo nel dolce e quando nel tirarlo fuori questo risulta asciutto, allora la torta è cotta. Spegnete e lasciate in forno per altri 5’.


Ecco fatto, la torta sana e buona è pronta...




Buon Appetito!